Update

Food for Good

Food for Good

Per combattere lo spreco alimentare e aiutare le persone che vivono in condizioni di difficoltà l’associazione dell’industria italiana degli eventi e dei congressi Federcongressi&eventi e le Onlus Banco Alimentare ed Equoevento sono scese in campo nel 2015 con Food for Good. Il progetto prevede che al termine degli eventi (sportivi, musicali, aziendali e associativi) il cibo non consumato e perfettamente conservato sia recuperato per essere consegnato dai volontari delle Onlus alla struttura caritatevole più vicina (case famiglia, mense per i poveri e centri per i rifugiati).

Lo sapevi che..?

-       Il progetto ha vinto l’Oscar LIFE-Food.Waste.StandUp

Food for Good è stato premiato “Per aver contribuito in modo innovativo ed efficace alla donazione delle eccedenze alimentari” durante i 3 anni di LIFE-Food.Waste.StandUp, progetto triennale promosso da Federalimentare, Federdistribuzione, Fondazione Banco Alimentare Onlus e Unione Nazionale Consumatori.

-       Food for Good fa scuola in Europa

Lo scorso anno su proposta di Banco Alimentare Food for Good è stato inserito tra le best practice presenti sulla Piattaforma dell’UE sul tema delle perdite e degli sprechi alimentari (EU Platform on Food Losses and Food Waste) istituita dalla Commissione europea nell’ambito del Piano d’azione dell’UE per l’economia circolare del 2015 al fine di individuare, condividere e sviluppare soluzioni per ridurre lo spreco nella filiera alimentarecosì da contribuire a raggiungere l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile di dimezzare lo spreco alimentare entro il 2030e diminuire le perdite di cibo lungo le catene di produzione e di approvvigionamento alimentare.

-       Cortina 2021 combatte lo spreco alimentare con Food for Good

I Campionati del Mondo di sci alpino che Cortina d’Ampezzo ospiterà nel 2021 aderiscono a Food for Good. In attesa dei Campionati del Mondo di sci alpino che si svolgeranno dall’8 al 21 febbraio 2021, Fondazione Cortina 2021 ha deciso di contrastare lo spreco alimentare aderendo a Food for Good con tutti gli eventi di avvicinamento ai Mondiali che prevedono la somministrazione di cibo. Il primo recupero di cibo è stato portato a termine in occasione di “Effetto Cortina 2021”, l’incontro svoltosi a giugno presso l’Auditorium del Museo nazionale delle arti del XXI secolo – MAXXI di Roma.

-       Food for Good e il Jova Beach Party

Il Jova Beach Party, tour estivo di Lorenzo Jovanotti che ha aperto una nuova era nel live entertainment, ha aderito a Food for Good in tutte le sue tappe. Grazie ai volontari del Banco Alimentare, tutto il cibo avanzato dai food track è stato recuperato e donato alle mense caritatevoli.

 

Per tutte le altre informazioni sul Progetto visita il sito: www.foodforgood.it o la pagina Facebook: www.facebook.com/ProgettoFoodforGood.