Scopri di più

Le attività con le Istituzioni

 

2021

 

LETTERA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MARIO DRAGHI

Il Decreto Riaperture taglia per l’ennesima volta le gambe a un settore ormai allo stremo. Infatti dà il via libera a ristorazione e spettacoli dal 26 aprile e senza nessuna logica rimanda invece l‘apertura delle fiere al 15 giugno e quella dei congressi al primo luglio. Il Decreto non solo discrimina nuovamente la filiera dei congressi e degli eventi rispetto ad attività assimilabili ma dimentica completamente gli eventi aziendali, privati e i matrimoni.

Abbiamo prontamente inviato una lettera al Presidente del Consiglio Mario Draghi  con una richiesta urgente di integrazione a tale Decreto per evidenziarne le incongruenze e i dovuti correttivi.

 

 

___________

 

 

LETTERA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MARIO DRAGHI

Il 6 Marzo Federcongressi&eventi ha inviato una lettera al Presidente del Consiglio Prof. Mario Draghi con la quale si richiede un incontro urgente per condividere le modalità con cui favorire il sostegno e il rilancio del settore dei congressi e degli eventi, ormai improduttivo da un anno.

 

 

___________

 

EVENT INDUSTRY AL GOVERNO "NON IGNORATECI, CHIEDIAMO SOSTEGNO"

 

In data 15 febbraio 2021 abbiamo inviato una lettera aperta di Italialive al Presidente del Consiglio Mario Draghi e ai ministeri competenti (Economia e Finanze, Sviluppo Economico, Lavoro, Beni e Attività Culturali, Turismo) per far sentire la voce delle imprese e dei professionisti del settore dei congressi, dei convegni e degli eventi aziendali e privati, e le diverse associazioni di rappresentanza.
Le associazioni che rappresentano le imprese e i professionisti del settore dei congressi, dei convegni e degli eventi aziendali e privati, riunite sotto l’egida di #Italialive, a tutela di un settore in ginocchio, duramente colpito dallo stop ad ogni tipologia di evento dagli ultimi Dpcm, richiedono, consapevoli di questa fase politica così delicata e importante per l’Italia, di presentare, per l’ennesima volta alle Autorità, richieste di sostegno, non di assistenza, per un settore ormai ridotto sul lastrico.

 

 

__________

 

 

RICHIESTE URGENTI DELLE AZIENDE E DEI LAVORATORI DELL'INDUSTRIA DEI CONGRESSI E DEGLI EVENTI PER IL DECRETO RISTORI 5 IN CORSO DI STESURA

In data 15 gennaio 2021 abbiamo presto parte ad un incontro con il Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Alessia Morani . Post incontro le abbiamo inviato una nota riepilogativa con le nuove richieste delle aziende e dei lavoratori dell'industria dei congressi e degli evento per il nuovo DL Ristori 5.

 

 

 

___________

 

 

 

 

RICHIESTE DELLE AZIENDE E DEI LAVORATORI DELL’INDUSTRIA DEI CONGRESSI E DEGLI EVENTI PER IL NUOVO D.L. RISTORI 5

 

In data 13 gennaio 2021 abbiamo presto parte ad un incontro con il Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Alessia Morani . Post incontro le abbiamo inviato una nota riepilogativa con le richieste delle aziende e dei lavoratori dell'industria dei congressi e degli evento per il nuovo DL Ristori 5.

Questa mattina la Presidente ha incontrato nuovamente il Sottosegretario e il capo legislativo del MISE per discutere quanto inviato.

Tutte le azioni istituzionali sono portate avanti da Federcongressi&eventi insieme alle 12 associazioni di Italialive.

 

___________

 

PROROGA DELLA CASSA INTEGRAZIONE

Come precedentemente comunicato, abbiamo appreso che è allo studio dei tecnici del Ministero del Lavoro e dell’Economia il prolungamento della cassa integrazione, nella componente in deroga, e che la stessa sarà appannaggio solo di alcuni settori tra i quali potrebbero essere esclusi fiere, congressi e quindi tutto il mondo degli eventi,

In data 11 gennaio 2021 abbiamo inviato il comunicato stampa precedentemente inviatovi e ripreso sulle maggiori testate italiane (Il Messaggero, Sole 24ore, etc) ed abbiamo inviato l'appello anche al Premier Conte, al Ministero del Lavoro, al MiBACT, al MEF e al MISE.

Abbiamo inoltre inviato un appello ai sindacati di settore per chiedere aiuto nella difesa del nostro settore.

 

___________

 

2020

Abbiamo partecipato in data 28 febbraio 2020 all'incontro con le Associazioni di Categoria indetto dal Ministro Franceschini. Abbiamo avuto tre minuti per esporre le nostre istanze. Al termine del tavolo di lavoro il Ministro ha proposto alcune azioni di supporto al settore da intraprendere nel breve termine, suddivise in 3 diverse fasi:

  1. Misure immediate sulle dilazioni
    • Rinvio dei pagamenti previdenziali nelle zone rosse che si auspica vengano applicate anche alle filiere verticali ancor che non presenti nelle aree di emergenza
    • Intervento dell’ABI sull’erogazione di mutui agevolati
    • Introduzione di strumenti specifici per le agenzie di viaggi (ad esempio l’emissione di voucher in alternativa ai rimborsi)
  1. Misure strutturali per affrontare la crisi: attivazione di ammortizzatori sociali specifici per le imprese del settore turismo
  2. Piano di rilancio del turismo

Sul piano organizzativo verrà attivata una cabina di regia con il compito di coordinare le proposte e garantire il coinvolgimento delle parti sociali interessate. La Presidente e il Comitato Esecutivo stanno presidiando la cabina di regia, in particolare grazie ai rapporti con il Sottosegretario Bonaccorsi.

Contestualmente nella stessa data abbiamo inviato alcune richieste a sostegno della meeting industry al Ministero dell’Economia e della Finanza:

per l’immediato:

  • Accesso agevolato per le imprese agli ammortizzatori sociali esistenti (Cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga, solidarietà, etc) e a Fondi di sostegno al reddito (es. FIS - fondo di integrazione salariale, Fondi Bilaterali), estendendo tali misure anche alle micro imprese
  • Accesso agevolato al credito e sospensione del pagamento delle rate dei mutui
  • Differimento del pagamento dei contributi previdenziali e del pagamento delle imposte dirette e indirette per un periodo coincidente col perdurare della crisi e, comunque, non inferiore a dodici mesi come già avvenuto per gli eventi sismici

 e per il futuro:

  • Destinare al congressuale una quota dei fondi per l’internazionalizzazione
  • Provvidenze per le industrie 4.0 da allargare anche al settore dei servizi
  • Agevolazioni fiscali sulla rivalutazione delle quote per agevolare fusioni per aumentare le capitalizzazioni delle PMI del settore
  • Fondi per promozione della destinazione Italia all’estero
  • Applicazione IVA 10% su quote di partecipazione ad eventi formativi e convegnistici in caso di accreditamento Agenas (ECM) e/o AIFA (congressi farmaceutici).

 In data 25 febbraio 2020 abbiamo scritto una lettera al Presidente del Consiglio dei Ministri, Prof. Giuseppe Conte disponibile cliccando qui.

In data 5 marzo 2020 abbiamo inviato una lettera disponibile cliccando qui. a:

  • Prof. Giuseppe Conte - Presidenza del Consiglio dei Ministri
  • On.le Dario Franceschini - Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo
  • On.le Nunzia Catalfo - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
  • On.le Roberto Gualtieri -  Ministero dell'Economia e delle Finanze
  • On.le Stefano Patuanelli - Ministero dello Sviluppo Economico

In data 10 marzo 2020 abbiamo inviato una lettera disponibile cliccando qui a:

  • On.le Dario Franceschini - Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo
  • On.le Roberto Gualtieri - Ministero dell'Economia e delle Finanze
  • On.le Stefano Patuanelli - Ministero dello Sviluppo Economico

In data 26 marzo 2020 sono state inviate alla V Commissione Bilancio le proposte emendative di Federcongressi&eventi alle misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 cliccando qui.

In data 14 aprile 2020 abbiamo inviato una lettera disponibile cliccando qui a:

  • On.le Dario Franceschini - Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo
  • On.le Lorenza Bonaccorsi - Sottosegretario Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo

In data 27 aprile 2020 abbiamo inviato una lettera aperta a firma congiunta con le Associazioni di settore (ADMEI, AIIC Italia, Alleanza delle Cooperative Italiane, ANBC, Club degli Eventi e della Live Communication, Convention Bureau Italia, Federcongressi&eventi, ICCA Italian Committee, MPI Italia Chapter, SITE Italy) disponibile cliccando qui a:

  • Prof. Giuseppe Conte - Presidenza del Consiglio dei Ministri
  • On.le Lorenza Bonaccorsi - Sottosegretario Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo
  • On.le Dario Franceschini - Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo
  • On.le Nunzia Catalfo - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
  • On.le Stefano Patuanelli - Ministero dello Sviluppo Economico

In data 29 aprile sono state inviate alla Commissioni riunite Finanze e Attività Produttive le Osservazioni al Disegno di Legge 23/2020 disponibili cliccando qui.

In data 7 maggio 2020 è stata inviata una richiesta di audizione urgenze per riapertura attività congressuale disponibile cliccando qui a:

  • On.le Dario Franceschini - Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo
  • On.le Stefano Patuanelli - Ministero dello Sviluppo Economico
  • On.le Roberto Speranza - Ministero della Salute
  • On.le Nunzia Catalfo - Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
  • On.le Lorenza Bonaccorsi - Sottosegretario Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo
  • On.le Alessandra Todde - Sottosegretario Ministero per lo Sviluppo Economico
  • On.le Francesca Puglisi - Sottosegretaio Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
  • Dott. Roberto Cingolani - Gruppo tecnico Presidenza del Consiglio dei Ministri
  • Prof. Enrico Giovannini - Gruppo tecnico Presidenza del Consiglio dei Ministri
  • Dott. Giuseppe Lucibello - Direttore Generale INAIL

In data 13 maggio 2020 è stata inviata a tutte le Regioni la lettera disponibile cliccando qui unitamente alle Linee Guida FCE.

In data 20 maggio 2020 abbiamo inviato una lettera aperta a firma congiunta con le Associazioni di settore (ADMEI, AIIC Italia, Alleanza delle Cooperative Italiane, ANBC, Club degli Eventi e della Live Communication, Convention Bureau Italia, Federcongressi&eventi, ICCA Italian Committee, MPI Italia Chapter, SITE Italy) e con ASTOI e FTO disponibile cliccando qui a:

  • Prof. Giuseppe Conte - Presidenza del Consiglio dei Ministri
  • On.le Dario Franceschini - Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo
  • On.le Roberto Gualtieri - Ministero dell'Economia e delle Finanze
  • On.le Stefano Patuanelli - Ministero dello Sviluppo Economico

In data 12 luglio 2020 abbiamo inviato una lettera disponibile cliccando qui a:

  • Prof. Giuseppe Conte - Presidenza del Consiglio dei Ministri
  • On.le Roberto Speranza - Ministro della Salute
  • Dott. Silvio Brusaferro - Presidente Istituto Superiore di Sanità
  • On.le Pierpaolo Sileri - Vice Ministro della Salute
  • Tutti i componenti del Comitato Tecnico Scientifico Covid-19

 In data 24 luglio 2020 abbiamo inviato una lettera disponibile cliccando qui a:

  • Prof. Giuseppe Conte - Presidenza del Consiglio dei Ministri
  • On.le Roberto Speranza - Ministro della Salute
  • Dott. Silvio Brusaferro - Presidente Istituto Superiore di Sanità
  • On.le Pierpaolo Sileri - Vice Ministro della Salute
  • Tutti i componenti del Comitato Tecnico Scientifico Covid-19

 In data 20 ottobre 2020 abbiamo inviato un comunicato stampa disponibile cliccando qui. I firmatari: ADMEI - Association of Destination Management Executives International, Associazione Italiana Confindustria Alberghi, Alleanza Cooperative Italiane, Associazione Internazionale Interpreti di Conferenza in Italia, Associazione Nazionale Banqueting e Catering, Assoturismo, Club degli Eventi e della Live Communication, Confturismo - Confcommercio, Convention Bureau Italia, Federalberghi, Federcongressi&eventi, Federturismo, Fiavet, ICCA Italian Committe, MPI- Meeting Professionals Internationals Italia Chapter e SITE – Society for Incentive Travel Excellence - Italy Chapter.

In data 27 novembre 2020 abbiamo inviato ulteriore richieste al Governo disponibili cliccando qui.